Erba: Olindo trasferito dal carcere di Como a Piacenza

In corso in queste ore il trasferimento dal carcere di Como per il marito di Rosa Bazzi. Sarà nella Casa Circondariale di Via delle Novate che il responsabile degli omicidi di Erba sconterà il suo ergastolo

OLINDO A PIACENZA

La grande odissea mediatica del caso della strage di Erba d’ora in poi toccherà da vicino Piacenza. È in queste ore in corso il tanto discusso trasferimento di Olindo al penitenziario cittadino, mentre la coniuge Rosa Bazzisarà condotta invece in quello di Vercelli.

Il cambiamento di sede dal carcere di Como per i coniugi Romano ha già sollevato un’immediata polemica riguardo le conseguenze che potrebbero scaturire dalla separazione della coppia. Nonostante i ripetuti appelli degli psicologi del carcere lombardo che sconsigliavano la divisione di Rosa e Olindo, l'Amministrazione penitenziaria, secondo quanto riportano le fonti, ha ribadito il carattere definitivo della decisione.

Il trasferimento in carceri diverse è "un provvedimento assurdo", ha affermato oggi uno dei loro legali, Fabio Schembri, "è una misura insensata e contraria al senso di umanità". Schembri ha anche preannunciato un ricorso contro il provvedimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La voce si va spargendo rapidamente nelle strade bagnate di Piacenza. Anna, pensionata, si dichiara sconcertata dell’interesse mediatico attorno a una delle pagine più cupe della cronaca degli ultimi anni. Giulio, studente della Cattolica, è personalmente soddisfatto della sentenza ma non accoglie con entusiasmo che sia proprio a Piacenza la nuova sede di Olindo. Con la borsa della spesa in una mano e l’ombrello nell’altra, invece, Sara va dritto al nocciolo della questione e prevede il peggio temuto, “hanno detto che si sarebbero tolti la vita nell’eventualità che si fossero divisi, no? Penso che non tarderà a succedere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento