Scuola Taverna: nasce un comitato per valorizzare le attività educative

Un comitato per valorizzare l'identità e il ruolo della scuola Taverna facendo emergere il volto più autentico e positivo della realtà storica della scuola, questo l'obiettivo dell'incontro tra Castagnetti, insegnanti e genitori

Un comitato per valorizzare l'identità e il ruolo della scuola Taverna, facendo emergere - al di là del dibattito sulla carenza di iscrizioni, che rischia di oscurare la vitalità e i tanti progetti che caratterizzano la proposta educativa dell’istituto - il volto più autentico e positivo di questa storica realtà didattica.

L'INCONTRO - E' questo l’obiettivo al centro dell’incontro, tenutosi nei giorni scorsi, tra l’assessore al Futuro Giovanni Castagnetti, alcune insegnanti (su delega della dirigente scolastica) e i rappresentanti dei genitori, che insieme intendono impegnarsi per promuovere le numerose iniziative che coinvolgono gli alunni, superando pregiudizi e strumentalizzazioni. 

I genitori intervenuti all’incontro - le signore Marta Milani e Simona Ferrari - sottolineano la loro volontà di impegnarsi in prima persona, per una scuola che: "Rappresenta un modello formativo capace di coniugare, in modo flessibile e rispettoso, i modi e i tempi dell’integrazione con un percorso didattico ricco ed efficace".

LE INSEGNANTI - Le stesse insegnanti presenti, Maria Mazzolini e Giovanna Pacini, ribadiscono che: "Anche da una veloce analisi si evidenziano i punti di forza della scuola: dagli spettacoli teatrali alla partecipazione ai laboratori di storia, geografia, scienze e arte promossi dai Musei cittadini, dai percorsi didattici gestiti dalla biblioteca Giana Anguissola all’educazione al consumo consapevole condotta da Federconsumatori, sono numerose le esperienze formative rivolte i bambini, nei più svariati ambiti".

LO SPORT - Non manca lo sport, con l'adesione alle lezioni di psicomotricità legate al progetto comunale 'Insieme in acqua', ma è stata avviata anche una collaborazione con il liceo tecnologico Colombini, per avvicinare gli alunni di quinta allo studio e alla conoscenza della fisica, presentata loro dagli studenti dell’istituto superiore nei suoi aspetti più affascinanti e nei risvolti pratici di maggiore interesse.

LA LETTURA - Per tutte le classi, in continuità con la scuola dell’infanzia, è stato inoltre portato avanti un percorso di educazione alla lettura che, a partire dai testi affrontati, ha dato vita a rappresentazioni e momenti di animazione che vengono messi in scena dai bambini al termine dell’anno scolastico, integrandosi con il laboratorio teatrale che già da tempo rientra tra le attività curricolari. I giovanissimi attori dell’attuale quinta, tra l'altro, hanno allestito un’apprezzata rappresentazione teatrale nella cornice della sala dei Teatini, per l’ultima edizione del Festival del Diritto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non si tratta - spiega l’assessore Castagnetti, facendosi portavoce anche di insegnanti e genitori - di un mero elenco di iniziative: vorremmo riuscire a trasmettere, a chi non le conosce, le potenzialità e i tanti aspetti positivi della scuola Taverna, che non vorremmo lasciar soffocare da valutazioni aprioristiche, non supportate dalla conoscenza del metodo e delle possibilità offerte dalla scuola". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento