«Se mi denunci rapisco nostro figlio e te le faccio pagare»

Lei lo ha lasciato e lui ha cominciato a darle il tormento con sms, telefonate, pedinamenti e minacce. Un 39enne marocchino è stato rinviato a giudizio per stalking nei confronti della sua ex, una 34enne piacentina. I due hanno un figlio

Immagine di repertorio

Quando lei lo ha lasciato lui ha cominciato a perseguitarla nel più classico dei copioni: sms, telefonate, pedinamenti, minacce fino a quando la donna lo ha denunciato. Un marocchino di 39 anni nella giornata del 16 ottobre è stato rinviato a giudizio per stalking e mancato versamento del mantenimento. E' comparso in aula con il proprio avvocato Simona Bracchi (sostituita in udienza da Gianmarco Lupi) davanti al pm Antonio Colonna e lal giudice Fiammetta Modica. L'ex compagna una piacentina di 34 anni si è costituita parte civile con l'avvocato Mara Tutone.  I due si erano messi insieme nel 2009 e nel corso del tempo avevano anche avuto un figlio che ora va alle elementari, poi l'amore da parte di lei era finito e lo aveva lasciato nel 2016. L'uomo non aveva accettato la fine della relazione e ha aveva cominciato a darle il tormento. Mesi di minacce - ha raccontato la donna -, telefonate, sms, pedinamenti anche sul luogo di lavoro (tutti e due lavorano in negozi di abbigliamento), ronde sotto casa fino alla minaccia più grave «se mi denunci rapisco nostro figlio e te la faccio pagare». La donna spaventata si era rifugiata a casa dei suoi genitori in Lombardia e lo aveva denunciato. Di lì sono cominciate le indagini poi sfociate nel rinvio a giudizio dello straniero che ha scelto di andare a dibattimento (rito ordinario che non prevede sconti di pena). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Si è costituito il conducente che ha travolto e ucciso Andrea Ziotti

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Esce illeso dall'auto in fiamme ma vede in cenere la sua Dallara da 200mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento