menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Massimo Sebastiani

Massimo Sebastiani

«Sebastiani in grado di intendere e volere»

Omicidio di Elisa Pomarelli. Nella mattina dell’8 marzo in tribunale la lettura della perizia psichiatrica disposta dal giudice nei confronti di Massimo Sebastiani accusato di avere ucciso l’amica il 25 agosto 2019

Massimo Sebastiani è capace di intendere e volere anche se ha avuto disagi mentali pregressi. Questo in sintesi quanto sosterebbe la perizia psichiatrica disposta dal giudice Fiammetta Modica sull’uomo accusato di aver ucciso la 25enne Elisa Pomarelli il 25 agosto 2019 a Carpaneto. L’ha strangolata nel suo pollaio nella frazione di Campogrande, poi ne caricò il cadavere in auto e la portò in un bosco a Sariano di Gropparello. In quel momento quindi sarebbe stato capace di intendere e volere. La giovane piacentina fu trovata solo il 7 settembre, giorno in cui Sebastiani fu arrestato e indicò ai carabinieri (coordinati dal pm Ornella Chicca, titolare delle indagini), che lo braccavano da giorni,  il luogo preciso dove poterla trovare. Da quel giorno si trova in carcere accusato di omicidio volontario e occultamento di cadavere. 

L’8 marzo in tribunale lo psichiatra Roberto Mantero leggerà  la perizia e la illustrerà davanti al giudice, all’avvocato del 46enne, Mauro Pontini, ai legali della famiglia di Elisa (costituiti parte civile), Alida Liardo e Paolo Lentini, e all’avvocato Mara Tutone per il Telefono Rosa. Sebastiani sarà processato con il rito abbreviato subordinato proprio alla perizia. Nell’udienza dell’8 marzo si potrebbe anche decidere la data della discussione. Davanti al tribunale, in via del Consiglio, durante l’udienza, ci sarà un presidio delle ragazze dell’Associazione “Non una di meno” a dimostrazione della vicinanza e sostegno  nei confronti della famiglia Pomarelli, di Elisa e di tutte le donne vittime di violenza proprio nella giornata internazionale della donna. Presenti come già scritto una rappresentanza della Conferenza donne democratiche. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Attualità

"Paga per sbloccare il pacco": attenzione alla nuova truffa via sms

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento