rotate-mobile
Cronaca Ex Ente Fiere / Via Gian Paolo Panini

Segue un ladro d'appartamento, chiama la polizia e lo fa arrestare

E' accaduto in via Duca degli Abruzzi nella mattinata del 23 settembre. In manette un albanese con precedenti penali e irregolare in Italia. Ad incastrarlo anche i video di sorveglianza della casa che aveva tentato di svaligiare

Ha visto un uomo scappare da una casa, l'ha seguito e nel frattempo ha chiamato la polizia che l'ha arrestato per tentato furto in abitazione. Ancora una volta la collaborazione tra cittadini e polizia si è rivelata fondamentale e un valore aggiunto. E' accaduto in via Duca degli Abruzzi nella mattinata del 23 settembre. Qui un passante ha notato un uomo uscire furtivamente dal cancello di una villetta, ha intuito che potesse essere accaduto qualcosa e l'ha seguito, nel frattempo ha chiamato il 113 che ha allertato le volanti e il Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia, i quali avevano una descrizione del ladro. Pochi minuti dopo l'hanno intercettato tra via Millo e via Manzoni. E' stato portato in questura dove hanno appurato come l'uomo, un albanese di 36 anni, non fosse regolare sul territorio, fosse senza fissa dimora e avesse alle spalle diversi precedenti per ricettazione e immigrazione. Contestualmente gli agenti hanno anche appurato come porte e finestre dell'abitazione presentassero segni di effrazione e hanno anche trovato un piede di porco e una sega. A chiudere il cerchio attorno allo straniero infine i video delle telecamere di sorveglianza della casa che l'hanno ripreso durante il tentato furto: tutto collimava e quindi è stato arrestato. E' comparso per la direttissima in tribunale difeso dall'avvocato Alessandra Cogni davanti al giudice Gianandrea Bussi e al pm Monica Bubba. Il processo è stato rinviato e per lui nel frattempo è stato disposto il carcere, la difesa aveva chiesto, invano, l'obbligo di firma.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segue un ladro d'appartamento, chiama la polizia e lo fa arrestare

IlPiacenza è in caricamento