menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Senza patente e assicurazione guidano ubriachi fradici: due denunce

A Rivergaro e a Nibbiano. Nei guai due uomini fermati dai carabinieri

Un uomo era alla guida di un’auto con la patente di guida revocata, un altro invece era alla guida di un furgoncino sprovvisto della copertura assicurativa: entrambi sono denunciati per guida in stato di ebbrezza. In particolare, alle 20 circa del 7 febbraio, una pattuglia del Radiomobile di Bobbio ha fermato a Rivergaro in località Bellaria, una Fiat Seicento che zigzagavapericolosamente lungo la Statale 45. Alla guida c'era un 55enne, nato in provincia di Parma, residente in provincia di Cremona, ma domiciliato a Bobbio, con precedenti penali. Come prevede la normativa è stato sottoposto al controllo con l’etilometro che è risultato positivo. Il tasso di alcol era pari a 1.63 grammi per litro. L’automobilista è risultato anche privo di patente di guida poiché revocata. Poi, nella tasca dei pantaloni aveva qualche grammo di hascisc che spontanemanete ha consegnato ai militari di Bobbio. E’ stato quindi denunciato per guida sotto l’influenza dell’alcool, per reiterazione alla guida con patente revocata e segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e l’auto che aveva in uso sottoposta a fermo amministrativo.

Ieri sera invece, verso le 19, la pattuglia della Stazione di Pianello, a Nibbiano lungo la provinciale 412 ha fermato un furgoncino che procedeva in maniera sospetta. Alla guida c'era un piacentino di 50 anni, residente in Alta Val Tidone che era palesemente ubriaco. Infatti, era alla guida del furgoncino nonostante avesse un tasso alcolico pari a 1,93 grammi per litro. Lo stesso si rifiutava di essere sottoposto ad una seconda prova come prevede la normativa. Il furgoncino che aveva in uso , inoltre era sprovvisto di copertura assicurativa. L’uomo quindi è stato denunciato per guida sotto l’influenza dell’alcool e omessa copertura assicurativa del mezzo. Gli è stata inoltre ritirata subito la patente di guida ed il furgone è stata sottoposto a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Attualità

Usb: «Non saremo con i Si Cobas davanti alla Cgil»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento