Indagine dei Nas: sequestrate a Castelvetro 4 tonnellate di carne in un'azienda

Indagine dei Nas di Bologna e Parma in corso. L'altro giorno hanno sequestrato 4 tonnellato di carne in un'azienda di Castelvetro. L'ipotesi è «malconservazione»

I carabinieri dei Nas

I carabinieri del Nas di Parma e Bologna hanno sequestrato 4 tonnellate di carne in un'azienda di Castelvetro che si occupa di stoccaggio per conto di terzi. Indagine, quella dei militari, che avrebbe portato a galla una presunta frode alimentare: «La carne, proveniente dal Sudamerica per essere venduta come prodotto fresco, sarebbe stata invece congelata alla data di scadenza per prolungarne la vita alimentare. Una pratica che, se venisse confermata, violerebbe le severe normative alimentari europee in materia di conservazione dei cibi e tutela del consumatore, arrivando a configurare la frode alimentare in commercio. Così riporta Cronaca di oggi, 3 novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri, si legge sempre sul quotidiano, avrebbero scoperto delle etichette aggiuntive, con in nuovi dati di conservazione, che sarebbero state apposte, secondo i militari, per ingannare chi la carne l'avrebbe poi materialmente acquistata. L’indagine del Nucleo antisofisticazione sanità è coordinata dalla Procura dell Repubblica di Bologna e coinvolge anche altre aziende emiliane e lombarde. In tutte queste sedi i carabinieri avrebbero sequestrato,oltre alla carne, anche diversi documenti e incartamenti. E l'articolo si conclude così: «Oltre al sequestro penale della carne, per la dirigenza della società che gestisce i magazzini di stoccaggio della carne a Castelvetro sono scattate sanzioni per migliaia di euro, oltre a una successiva ispezione da parte del personale dell’Asl di Piacenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbanda con il tir e viene sbalzato dalla motrice: gravissimo camionista

  • Un matrimonio in sospeso ma l'attività appena inaugurata riparte: Marco e Elisa, osti a Rompeggio

  • Carabinieri chiamati per una lite trovano il bar pieno di gente, multa e locale chiuso

  • Dramma della solitudine: trovata senza vita in casa dopo tre mesi

  • Fontana: «Il virus girava da mesi, Piacenza è la provincia con i numeri peggiori»

  • Dall'inferno del Covid al ritorno a casa, ecco i vigili del fuoco che hanno vinto il virus

Torna su
IlPiacenza è in caricamento