Servizio civile regionale, scade il 30 luglio il progetto del Comune di Piacenza

Nuova chiamata per il servizio civile regionale da parte del Comune di Piacenza, alla ricerca di 4 giovani tra i 18 e i 29 anni da inserire nel settore assistenza

Nuova chiamata per il servizio civile regionale da parte del Comune di Piacenza, alla ricerca di 4 giovani tra i 18 e i 29 anni da inserire nel settore assistenza. I volontari interessati al progetto “Le nuove frontiere dell'immigrazione: sfide culturali ed educative per i minori e le loro famiglie” dovranno trasmettere la domanda non oltre le ore 14 di giovedì 30 luglio al Comune di Piacenza (all’Ufficio Protocollo in via Beverora 57 oppure all'Ufficio Formazione in via Beverora 59), secondo le modalità indicate nel bando disponibile alla pagina web www.informagiovanionline.it/emiliaromagna/piacenza.

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, alla selezione possono partecipare i giovani cittadini italiani o provenienti da altri Paesi, che alla data di presentazione della domanda abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventinovesimo anno di età, siano residenti o domiciliati in Italia e non abbiano riportato condanne anche non definitive alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata. Per i giovani provenienti da altri Paesi sarà necessario essere in regola con la vigente normativa per il soggiorno in Italia, ad esclusione dei permessi di soggiorno di durata inferiore ai 12 mesi (ad esempio per motivi turistici e per motivi di lavoro stagionale). 

I volontari selezionati riceveranno un assegno mensile di 360 euro, per un periodo di 11 mesi (35 le ore settimanali previste). Per ulteriori informazioni è possibile contattare Nadia Repetti - Ufficio Servizio Civile tel 0523 492004 e-mail nadia.repetti@comune.piacenza.it, oppure Franca Pagani - Servizio Assistenza minori tel 0523 492224 email franca.pagani@comune.piacenza.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento