"Seta: 25% in più. L'abbonamento pagalo tu". Blitz del Blocco Studentesco

I militanti: «Denunciamo la scellerata e ingiusta gestione delle tariffe dei bus che, per quanto riguardano gli studenti, perdono le agevolazioni stipulate con la Provincia e che quindi avranno un’impennata nel costo degli abbonamenti»

Lo striscione

"Seta: 25% in più l’abbonamento pagalo tu”, questo è il testo dello striscione affisso nella notte del 15 luglio dai militanti del Blocco Studentesco per denunciare la scellerata e ingiusta gestione delle tariffe dei bus che, per quanto riguardano gli studenti, perdono le agevolazioni stipulate con la Provincia e che quindi avranno un’impennata nel costo degli abbonamenti». Spiega in una nota il Blocco Studentesco.  «Ma ancora più infame è che tale decisione venga presa durante il corso delle vacanze estive, così da tentare di non alzare un polverone durante l’anno scolastico. Infatti per le tariffe extraurbane si potranno avere costi di abbonamento che oscillano tra i 235 e i 635 euro (a seconda della zona di appartenenza). Quindi, oltre alle tariffe dei biglietti ordinari che saliranno di circa il 25%, si andranno a perdere anche le agevolazioni per studenti che interessavano i ragazzi fino ai 27 anni stipulate con la Provincia. In tempi come questi, dove già le famiglie sono costrette a spendere capitali per i materiali ed i libri di testo un ulteriore aumento del già salato costo dell’abbonamento è un colpo basso di un’ amministrazione che se ne infischia dei diritti di chi studia». «Come già sostenemmo durante l’anno scolastico - conclude il Blocco Studentesco - il costo del biglietto, dopo i disagi portati dallo spostamento dell’Autostazione da Cittadella a Via dei Pisoni, è ulteriormente aumentato, esattamente come i disagi che chi viaggia sui bus è costretto a subire con mezzi fatiscenti e più di una volta soggetti a guasti (come il bus che prese fuoco il 15 giugno)».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento