Sette lampioni per l'incrocio tra l'ex statale 10 e la ex statale 587

Sette lampioni per illuminare uno dei punti più critici della viabilità piacentina, l'incrocio tra ex statale 10 (la strada che da Piacenza va a Cremona) e l'ex statale 587 (quella che da Le Mose va a Cortemaggiore), all'altezza della località Croce Grossa, poco prima di Roncaglia

Sono in funzione da qualche giorno e ad installarli ha provveduto l'Amministrazione provinciale, con una spesa di 18.576 euro. Al Comune di Piacenza, competente per territorio, toccano gli oneri di gestione (manutenzione, spesa consumi e così via). Sul tipo di intervento realizzato sono scesi nel dettaglio oggi (giovedì 9 aprile), nella sede della Provincia, in una conferenza stampa all'uopo convocata, gli assessori ai Lavori pubblici della Provincia, Patrizia Calza, e del Comune di Piacenza, Ignazio Brambati.

“E' un'opera di messa in sicurezza – ha ricordato Patrizia Calza – da tempo richiesta dalla popolazione locale e che segue altre analoghe operazioni che la Provincia ha condotto in passato: ricordo la illuminazione dei due incroci all'imbocco del ponte sul Trebbia, a Tuna, e l'impianto di illuminazione realizzato all'ingresso del centro abitato di Pianello. Interventi fondamentali per migliorare la visibilità sulle strade di nostra competenza e tutelare la sicurezza degli automobilisti”. Una collaborazione fondamentale, quella tra provincia e Comune capoluogo, anche per l'assessore Brambati: “Facendo squadra, i nostri due Enti hanno risolto un problema che persisteva da anni e che veniva rimpallato da un Ente all'altro, per ambiguità di competenze sul tratto”.

L'impianto è stato realizzato da Enel Sole. I 7 lampioni installati sono alimentati da lampade a vapore di sodio a luce gialla, ciascuna da 250 W. Come ha osservato Fabio Gallinari, tecnico dell'azienda realizzatrice (presente con il collega Luca Marchi, responsabile commerciale), “l'intervento ha un forte impatto funzionale, come abbiamo potuto verificare, nei giorni scorsi, direttamente sul posto”. Era presente all'incontro, con i citati, il dirigente del Servizio Infrastrutture stradali e Viabilità della Provincia, dott. Davide Marenghi.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento