menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il furgone usato dai ladri carico di profumi (foto Gatti)

Il furgone usato dai ladri carico di profumi (foto Gatti)

Sfuma il colpo da 20mila euro alla profumeria di via Dante: ladri scappano a piedi nella notte

Hanno manomesso il sistema di allarme, tagliato la saracinesca, forzato la porta e una volta dentro hanno fatto incetta di profumi ma l'arrivo delle guardie dell'Ivri li ha messi in fuga. Il titolare: «E' il settimo colpo che subisco»

Hanno manomesso il sistema di allarme, tagliato la saracinesca, forzato la porta e una volta dentro hanno fatto incetta di profumi ma qualcosa li deve aver disturbati e sono scappati a mani vuote. E' andata male a una banda di ladri che poco dopo le 3 del 16 marzo ha tentato un colpo alla profumeria Duomo in via Dante Alighieri all'angolo con via Da Pordenone. I malviventi sono arrivati a bordo di un furgone Volkswagen Transporter rosso, con tutta probabilità rubato poco prima: serratura forzata e accensione manomessa, con una grossa tenaglia hanno tagliato la saracinesca, e forzato la porta, poi, hanno portato all'interno del negozio quattro grossi catini di plastica e li hanno riempiti di profumi. Più di 600 scatole per un valore che potrebbe aggirarsi intorno ai 20mila euro. Sembrava fatta e invece l'arrivo delle guardie giurate dell'Ivri li ha costretti a fuggire a piedi e a mani vuote, abbandonando il furgone e la refurtiva, in parte già caricata nel baule. Sul posto i carabinieri del Radiomobile che hanno avviato le indagini. «Tra magazzino e negozio è il settimo furto che subisco», ha dichiarato, sconsolato, il titolare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento