Piacenza: si chiama “Scrivile” la proposta di Poste Italiane per la festa della donna

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

“Scrivile”, è l’iniziativa che la Filiale delle Poste Italiane di Piacenza ha messo a punto anche quest’anno in occasione della Festa della Donna.

Nella passata edizione sono stati oltre 50 gli elaborati giunti alla direzione della Filiale di Piacenza di Poste Italiane e 14 gli autori selezionati che hanno visto pubblicati i loro “Pensieri al femminile” sul quotidiano Libertà.

Dedicata al piacere della scrittura, “Scrivile” vuole essere un’occasione per raccogliere un pensiero, un saluto, un ringraziamento per una donna famosa, una che ha fatto la storia, una che ha lasciato il segno, una importante, una che non c’è più, una donna alla quale i piacentini desiderano dedicare questo giorno.

La proposta di Poste Italiane presentata dal direttore provinciale di Poste Italiane Enrico Carini ha avuto l’adesione delle poetesse Giusy Cafari Panico, Maddalena Freschi, Irma Zanetti, Doriana Riva che selezioneranno gli elaborati pervenuti.

Gli scritti più interessanti saranno pubblicati sul Quotidiano Libertà il giorno 8 marzo.

Per partecipare, inviare il proprio testo entro le ore 12:00 di lunedì 3 marzo 2014 alla mail:

Filialepiacenza@posteItaliane.it

  • spedirlo a Segreteria Filiale Poste Italiane via Sant’Antonino n. 38/40 - 29121 PIACENZA
  • consegnarlo direttamente nella cassetta appositamente approntata nell’atrio indicando nome, cognome, indirizzo e recapito telefonico.
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento