Si denuda e fa la pipì davanti a tutti alla sagra del paese, arrestata 46enne

È successo a Caorso. La donna, una 46enne cubana in stato di ebbrezza, una volta portata in caserma ha aggredito un carabiniere: per lei sono scattate le manette

foto di repertorio

Singolare episodio quello capitato la sera del 9 settembre a Caorso. Una 46enne di nazionalità cubana, in evidente stato di ubriachezza, durante una sagra di paese si è spogliata davanti a tutti e ha urinato in piazza della Rocca. Erano circa le 23 quando la 46enne ha dato vita a uno spettacolo poco edificante, davanti a tanta gente, fra cui anche il sindaco di Caorso Roberta Battaglia e numerosi bambini. Nonostante l’invito da parte di alcuni a rivestirsi e a tenere un comportamento più consono, è stato necessario l'intervento dei carabinieri di Caorso, che l'hanno accompagnata in caserma. La cubana, residente a Caorso e già nota alle forze dell’ordine, anche in caserma ha dato in escandescenze, arrivando perfino ad aggredire un militare. Per la 46enne è scattato l’arresto con l'accusa di atti osceni - aggravati dalla presenza dei minori - disturbo della quiete delle persone e resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento