rotate-mobile
Cronaca Stazione / Piazzale Guglielmo Marconi

Si finge uno studente ma nello zaino ha più di due chili di droga: inseguito e arrestato

In manette in stazione per detenzione di droga ai fini di spaccio è finito un tunisino pregiudicato e senza fissa dimora che ora si trova alle Novate in attesa della convalida. Era arrivato a Piacenza con un regionale e i carabinieri lo hanno bloccato dopo un maldestro tentativo di fuga

Aveva tre etti di eroina e due chili di hascisc nello zaino, pensava di confondersi con i pendolari e gli studenti universitari che tornavano da Milano ma i carabinieri che lo tenevano d'occhio lo hanno arrestato in pochi minuti nella serata del 28 febbraio. In manette per detenzione di droga ai fini di spaccio è finito un 22enne tunisino pregiudicato e senza fissa dimora che ora si trova alle Novate in attesa della convalida, su disposizione del pm Emilio Pisante.  Il giovane, già ampiamente noto per reati connessi alla droga e commessi anche da minorenne, è sceso da un regionale proveniente da Lambrate a Piacenza e quando ha visto i carabinieri dell'Aliquota Operativa guidati dal luogotenente Ercolo Dallospedale, quelli del Radiomobile e i militari della stazione di Piacenza Prinicipale, ha cercato invano di scappare.

bezzeccheri dallospedale scattaretico-2 E' risalito sul treno fermo, ha gettato lo zaino in uno scompartimento e percorso il convoglio è sceso di nuovo all'altezza di un attraverso pedonale: era certo di riuscire a scappare, ma non aveva fatto i conti con i militari che avevano bloccato tutte le possibili vie di fuga. E' stato bloccato, la droga sequestrata e arrestato. Nello zaino aveva 20 panetti di hascisc targati "organic" per un totale di due chili e tre etti di eroina da tagliare. Probabilmente era andato a rifornirsi a Milano per poi vendere lo stupefacente nel nostro territorio. All'ingrosso la droga sequestrata vale circa 6mila euro, per migliaia di dosi. L'uomo era stato arrestato mesi fa dai carabinieri della stazione Levante con quasi un etto di hascisc sempre nella zona della stazione. Solo i carabinieri dell'Aliquota Operativa del Norm dall'inizio dell'anno hanno effettuato dieci arresti e sequestrato dieci chili di hascisc, tre etti di eroina e dieci grammi di cocaina. Ciò dimostra quanta droga circola nel nostro territorio e quanto alta sia la domanda. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge uno studente ma nello zaino ha più di due chili di droga: inseguito e arrestato

IlPiacenza è in caricamento