rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Sicurezza / Corso / Corso Vittorio Emanuele II

Si fingono clienti poi aggrediscono la commessa, rapina sul Corso

Due giovani si sono impossessati di tre telefoni cellulari al negozio Vodafone. Sul posto le volanti della polizia per le indagini

Sono in corso le indagini della polizia per rintracciare gli autori di una rapina portata a segno nel pomeriggio di giovedì 11 maggio in un negozio in pieno centro storico. Il fatto è accaduto alla Vodafone di corso Vittorio Emanuele, all'inizio del tratto pedonale, dove due giovani sono entrati intorno alle 17 fingendosi clienti. Hanno chiesto a una venditrice di vedere alcuni smartphone che erano in vetrina, ma all'improvviso uno l'ha aggredita spingendola con violenza e afferrandola per un braccio, mentre l'altro ha preso tre telefoni. I due sono poi usciti fuggendo a piedi di corsa in direzione di via San Siro. Sul posto sono subito arrivate le volanti della questura e anche un'ambulanza della Croce bianca. La commessa fortunatamente non ha riportato ferite e non si è reso necessario il trasporto all'ospedale. Nel frattempo gli agenti hanno raccolto una sommaria descrizione dei due giovani e sono scattate subito le ricerche in tutta la zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono clienti poi aggrediscono la commessa, rapina sul Corso

IlPiacenza è in caricamento