Si fingono muratore e carabiniere, truffate e derubate due anziane

Ennesima truffa agli anziani. Questa volta nel mirino sono finite una 89enne e una 86enne residenti in via Rossi. Via gioielli d'oro e soldi contanti. Indaga la polizia

Immagine di repertorio

Ennesima truffa agli anziani. Questa volta nel mirino sono finite una 89enne e una 86enne residenti in via Rossi. Un uomo ha intercettato la più anziana davanti a casa, le ha detto di dover fare alcuni lavori  al pavimento e l'ha convinta a farlo entrare. Dopo pochi minuti è uscito dandosi il cambio con il complice che si è finto un carabiniere. Si è presentato alla donna con un suo portafoto in mano (rubato dal finto muratore pochi secondi prima) dicendo che doveva verificare se nella casa dell'89enne non mancasse nulla, visto che, ha raccontato, in zona ci sarebbero stati diversi furti. Approfittando della distrazione di lei è riuscito a prendere tre anelli d'oro. Insieme poi sono andati alla vicina, l'86enne. Lì il malvivente ha raccontato la stessa storia e si è impossessato di cento euro in contanti e alcuni monili d'oro. Le due amiche quando hanno capito di essere state raggirate e derubate hanno chiamato la polizia. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento