rotate-mobile
Cronaca

Si perde sull’Appennino reggiano, 25enne portata in salvo dal Soccorso Alpino

Due giovani escursionisti, tra cui una piacentina, hanno chiesto aiuto nei pressi di Ligonchio. Infreddoliti e stanchi con il buio sono stati condotti in salvo

Nel pomeriggio di venerdì 28 dicembre le squadre del Soccorso Alpino sono state impegnate in due interventi, svoltisi quasi in contemporanea, sull'Appennino Reggiano. Il primo allarme è scattato  per una coppia di escursionisti in difficoltà nei pressi della Presa Alta, non distante da Ligonchio. Un ragazzo venticinquenne residente in provincia di Reggio Emilia e una coetanea di Piacenza, si sono infatti trovati in difficoltà sul sentiero. Sorpresi dal buio, hanno chiamato telefonicamente il 115 per lanciare l'allarme. I Vigili del Fuoco hanno chiesto l'intervento al Soccorso Alpino, che ha immediatamente inviato due tecnici sul sentiero, più altri in avvicinamento con mezzi fuoristrada. I due sono stati raggiunti e ricondotti in sicurezza fino ad un bar di Ligonchio, dove ad aspettarli vi erano i genitori. Infreddoliti e stanchi, non hanno avuto necessità di accertamenti sanitari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si perde sull’Appennino reggiano, 25enne portata in salvo dal Soccorso Alpino

IlPiacenza è in caricamento