Si rifiuta di andare a prostitute con gli amici e loro lo derubano

Dopo avere bevuto con due conoscenti vicino alla stazione sarebbe stato rapinato di 600 euro in contanti. Ai carabinieri ha raccontato che volevano portarlo a prostitute contro il suo volere

Sono ancora da chiarire i contorni di quanto successo nella tarda serata del 24 febbraio nella zona della stazione. Un manovale nigeriano di 40 anni ha offerto da bere in un bar in piazzale Marconi a due conoscenti senegalesi, dopo un po' i tre si sono incamminati verso via Dei Pisoni. I due amici avrebbe chiesto al 40enne di andare tutti insieme a prostitute ma l'uomo pare si sia rifiutato e per questo motivo sarebbe stato immobilizzato e derubato di 600 euro in contanti. Ai carabinieri del Radiomobile avrebbe detto che i due avevano anche un coltello. Gli accertamenti sono ancora in corso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento