Sicurezza e accattonaggio in centro: i negozianti esasperati incontrano il sindaco

L'associazione Vita in Centro ha chiesto, e ottenuto, un incontro con Dosi per "l'aumento esponenziale dei furti nei negozi, uniti alla massiccia presenza di mendicanti a ogni angolo di strada"

Immagine di repertorio

«Circa un mese fa avevamo scritto una lettera ai media, con lo scopo di porre l'attenzione su uno dei problemi che affliggono il nostro centro storico; la sicurezza e l'accattonaggio. L'avevamo fatto a seguito delle pressioni ricevute da molti colleghi e residenti, esasperati da una situazione che andava progressivamente degradandosi. L'aumento esponenziale dei furti nei negozi, uniti alla massiccia presenza di mendicanti a ogni angolo di strada, è effettivamente sotto gli occhi di tutti. La stanzialità di molti, lascia poi un preoccupante sentore di organizzato. Di recente anche il giornale ha dedicato un servizio all'argomento, raccogliendo le lamentele di molti cittadini». Scrive in una nota "Vita in Centro", 

«Per questi motivi - continua la nota dell'associazione - abbiamo chiesto al sindaco un incontro per discutere di questi problemi, alla presenza di chi si occupa di sicurezza e delle associazioni di categoria. Vogliamo sottolineare che abbiamo ricevuto una risposta pressoché immediata. Infatti, già alla prossima Cabina di Regia si discuterà del problema. Sarà nostra cura portare le istanze e che abbiamo raccolto dai colleghi, ma, fedeli allo spirito che ha sempre animato Vita in Centro, saremo anche propositivi, certi sia l'unico sistema per ottenere risultati concreti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento