rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca

«Silver non è stato dimenticato». Pronta la scultura che ricorda il gatto adottato dal centro

Il micio simbolo dei commercianti del centro storico investito da un’auto ricordato da una scultura

«Silver non è stato dimenticato». Così l’associazione “Micioamico” di Piacenza, sottolineando che Paola Foppiani, scultrice piacentina, ha realizzato una scultura che ricorda il gatto Silver, simbolo del centro storico, investito e ucciso da un’auto negli scorsi mesi. È un'opera in terracotta invetriata, bianca e nera, che ricorda il gattone tanto amato da chi passava in centro a Piacenza. A breve sarà realizzata una targa in alluminio con la dicitura “A Silver, gatto libero, presenza viva e costante nelle vie e nei negozi del centro, capace di costruire un'amicizia autentica con gli abitanti della città”. «Attualmente – informa l’associazione - la scultura si trova nel negozio Xetra di via Venti Settembre ma ci auguriamo che la prossima amministrazione possa trovarle una collocazione permanente. La realizzazione dell'opera è imminente: sono stati tanti i firmatari dell'appello che era stato rivolto ai cittadini lo scorso autunno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Silver non è stato dimenticato». Pronta la scultura che ricorda il gatto adottato dal centro

IlPiacenza è in caricamento