rotate-mobile
Cronaca Barriera Genova / Via Giovanni Campesio

«Sono dell'Inps, devo controllare i suoi beni», 85enne truffata in via Campesio

«Sono dell'Inps, devo controllare i suoi beni» ma era un truffa. Questa volta la vittima è una donna di 85 anni che è stata avvicinata da un uomo davanti al portone di casa in via Campesio. Il malvivente le ha rubato alcuni gioielli d'oro

«Sono dell'Inps, devo controllare i suoi beni» ma era un truffa. Questa volta la vittima è una donna di 85 anni che è stata avvicinata da un uomo davanti al portone di casa in via Campesio. Erano le 16 del 15 giugno, l'anziana stava rincasando e un uomo di circa 55 anni l'ha fermata fingendosi un impiegato dell'Inps. Conquistata la fiducia dell'ignara vittima, l'ha convinta a salire nell'appartamento. Una volta dentro le ha chiesto informazioni sul suo conto corrente e se avesse dei gioielli in casa e l'85enne gli ha fatto vedere due collanine e due anelli d'oro. A quel punto, il malvivente ha convinto la donna a riporre i preziosi in una calza, e con un'abile e veloce mossa, ha sostituito la calza con i gioielli con una calza piena di bigiotteria che aveva con sé e si è dileguato. Poco dopo la donna si è accorta del raggiro e ha chiamato la polizia che ha avviato le indagini. Il truffatore è un italiano di circa 55 anni, alto 1.75 di corporatura robusta e con un elegante abito grigio. La questura raccomanda sempre la massima prudenza. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Sono dell'Inps, devo controllare i suoi beni», 85enne truffata in via Campesio

IlPiacenza è in caricamento