Sorpresi a rubare in discarica, tre arresti

Stavano rubando all'oasi ecologica di Strada Valnure ma sono stati bloccati e arrestati dalla guardia di finanza. E' successo il 9 aprile e in manette sono finiti un marocchino di 35 anni e una coppia di italiani di 37 e 41 anni

Stavano rubando all'oasi ecologica di Strada Valnure ma sono stati bloccati e arrestati dalla guardia di finanza. E' successo il 9 aprile e in manette sono finiti un marocchino di 35 anni e una coppia di italiani di 37 e 41 anni, questi ultimi sono senza fissa dimora e vivono in un camper. Insieme nel tardo pomeriggio sono andati alla discarica con un furgone e hanno rubato batterie esauste, motori di frigoriferi, pezzi di ferro e alluminio e un passeggino. Le Fiamme Gialle, impegnati in un giro di controllo, hanno notato alcuni movimenti strani, si sono fermati e hanno sopreso i tre. I militari hanno anche notato un buco nella recinzione. Sono stati arrestati per furto aggravato e processati. Sono comparsi nella mattinata del 10 aprile in tribunale, difesi dall'avvocato Annalisa Valla, davanti al giudice Antonio Rubino e al pm Fiammetta Modica. I tre sono stati rimessi in libertà, l'arresto convalidato e l'udienza è stata rinviata a luglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento