rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Dopo in controlli

Cibo scaduto, cucine sporche, presenza di topi: sequestrati 310 chili di alimentari, sospeso un ristorante

Un locale in Valdarda sanzionato per 3mila euro dopo i controlli dei carabinieri del Nas

I carabinieri del Nas di Parma, nell’ambito dei controlli sulla sicurezza alimentare svolti in provincia di Piacenza, hanno recentemente ispezionato un ristorante-bar sito in Valdarda, dove sono stati sequestrati 310 chili di materie prime e semilavorati alimentari (carne, prodotti da forno, riso e farina), dal valore commerciale di circa 6mila euro, in parte privi di indicazioni riguardanti la loro rintracciabilità ed in parte decorsi di validità. I militari hanno rilevato carenze igienico sanitarie all’interno del locale cucina, interessato da sporco vetusto su pavimenti ed attrezzature, e nel locale deposito, interessato da ulteriore sporcizia con presenza di escrementi di roditori e carcasse di insetti nonché dalla presenza di materiale vario non attinente l’attività.

È stata inoltre riscontrata l’assenza nei menù delle indicazioni riguardanti la possibile presenza di sostanze che possono provocare allergie o intolleranze alimentari e la mancata esibizione degli attestati di formazione per personale alimentarista relativa a due dipendenti dell’attività. Al legale rappresentante dell’attività sono state comminate sanzioni amministrative per un importo complessivo di 3000 euro. Su richiesta dei Carabinieri del Nas, sul posto è intervenuto personale dell’Ausl di Piacenza, che ha disposto la sospensione immediata dell’attività di ristorazione, impartendo apposite prescrizioni per il ripristino di idonee condizioni igienico-sanitarie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cibo scaduto, cucine sporche, presenza di topi: sequestrati 310 chili di alimentari, sospeso un ristorante

IlPiacenza è in caricamento