menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La refurtiva recuperata

La refurtiva recuperata

Spaccata e inseguimento nella notte: fallisce il colpo da migliaia di euro

Momenti concitati tra Piacenza e La Verza: una banda di ladri, incappucciati e a bordo di un furgone rubato, hanno portato a segno un furto in un negozio di biciclette in via Lanza ma sono stati inseguiti da carabinieri, polizia e guardie di Metronotte Piacenza

La quiete cittadina della notte del 4 novembre è stata movimentata da un concitato inseguimento in città tra una banda di ladri e le forze dell’ordine: i malviventi, incappucciati, avevano appena fatto razzia di costose biciclette in un negozio di via Lanza, ma braccati da carabinieri, polizia e metronotte, alla fine - per evitare di essere presi - hanno dovuto abbandonare a La Verza sia la preziosa refurtiva, sia il furgone rubato sul quale viaggiavano. Tutta ciò che avevano preso, una decina di biciclette del valore di migliaia di euro, sono state recuperate e restituite al proprietario.

I ladri, sicuramente dei professionisti di questo genere di colpi, sono entrati in azione nel cuore della notte. Erano passate le 3 quando, incappucciati e a bordo di un furgone bianco (poi risultato rubato in primavera a Vicenza) hanno mandato in frantumi una vetrina del negozio di biciclette all’angolo fra via Lanza e via Don Minzoni. Per farlo hanno usato il loro mezzo come ariete e, una volta penetrati nel negozio, in pochi istanti hanno caricato sul furgone una decina di biciclette, avendo cura di scegliere quelle di maggior valore nel negozio.

A questo punto sono ripartiti a tutta velocità verso via Veneto, imboccando la tangenziale alla Besurica. Nel frattempo però, essendo scattato il sistema di allarme collegato a Metronotte Piacenza, una guardia dell’istituto di vigilanza piacentino ha intercettato il mezzo in fuga. Dentro l’abitacolo c’erano due uomini incappucciati.
L’allarme è stato diramato a tutti, e poco dopo infatti stavano convergendo in zona le pattuglie del Nucleo radiomobile di Piacenza e le volanti della polizia.

I ladri sono usciti alla Galleana imboccando la Statale 45 a tutta velocità. Non avendo più via di scampo (da Quarto stava infatti arrivando anche una pattuglia del Norm di Bobbio) hanno svoltato a destra in via Musetti, una strada chiusa a La Verza. Qui sono scesi dal furgone e, per assicurarsi la fuga, hanno scaricato la polvere di un estintore contro un metronotte che era a poca distanza da loro.
Grazie al buio sono riusciti a scappare a piedi in mezzo alla campagna facendo subito perdere le tracce: probabilmente in zona c’era un’auto con i complici che potrebbero averli poi raggiunti successivamente. Le ricerche in tutta la zona, durate fino all’alba, non hanno dato esito.

IL VIDEO - SPACCATA NEL NEGOZIO DI BICICLETTE

Schermata 2016-11-04 alle 07.23.03-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Decreto, oggi verrà definito il colore dell'Emilia-Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento