Spaccia davanti a casa: 22enne in manette, nell'armadio mezzo chilo di droga

I militari sospettavano che avesse avviato da qualche tempo un giro di spaccio davanti alla sua abitazione in via Stradella e ci avevano visto giusto

La droga

Nel pomeriggio del 28 ottobre i carabinieri della stazione di Piacenza Levante, guidati dal maresciallo Marco Orlando, hanno arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio un 22enne piacentino, con precedenti alle spalle. I militari sospettavano che avesse avviato da qualche tempo un giro di spaccio davanti alla sua abitazione in via Stradella e ci avevano visto giusto. Dopo qualche giorno di monitoraggio dei clienti sono entrati in azione e lo hanno bloccato. Addosso aveva 5 grammi di marijuana e alcune decine di euro in contanti. Nella sua abitazione, precisamente nell'armadio della sua camera da letto, i carabinieri hanno trovato due rametti di marijuana di circa 100 grammi, tre confezioni di cellophane con della marijuana pronta allo spaccio, due bilancini di precisione, un grinder, due confezioni di cartine per confezionamento dosi di stupefacente e 630 euro ritenuti provento di spaccio. Al termine degli accertamenti è stato arrestato.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta dopo lo schianto contro il terrapieno, muore un uomo

  • Precipita dal sesto piano, muore un giovane

  • Spostamenti tra regioni e viaggi: cosa si può fare (e cosa no) da oggi 3 giugno

  • "Litigano" su Twitter, poi s’incontrano a Piacenza e ora convolano a nozze

  • Incastrato nell'auto ribaltata, grave incidente in via Colombo

  • Sbanda per una vespa nell'abitacolo e si schianta contro un terrapieno di cemento

Torna su
IlPiacenza è in caricamento