Spaccia marijuana in via Pozzo, richiedente asilo patteggia otto mesi

Ha patteggiato 8 mesi di reclusione e mille euro di multa il nigeriano arrestato due giorni fa dalla polizia. Il giovane profugo e richiedente asilo non andrà in carcere anche perché il giudice ha sospeso la pena

L'arresto

Ha patteggiato 8 mesi di reclusione e mille euro di multa il nigeriano arrestato due giorni fa dalla polizia, mentre spacciava marijuana tra via Pozzo e via Alberoni, 14 grammi in tutto che aveva nascosto nelle mutande. Il giovane profugo e richiedente asilo non andrà in carcere anche perché il giudice ha sospeso la pena. Il 6 settembre, si è svolto il processo per direttissima davanti al giudice Italo Ghitti e al pm Antonio Rubino. Il ragazzo, accusato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, attraverso il suo avvocato, Nicola Caiola, ha chiesto di patteggiare. Il pusher era già stato notato aggirarsi nei paraggi con fare sospetto da alcuni residenti. La polizia ha deciso di controllarlo e, portato in questura, lui ha ceduto consegnando agli agenti la droga che aveva con sé. E’ questo il secondo caso in pochi giorni che vede profughi, o sedicenti tali, finire nei guai per spaccio. Evidentemente, l’accoglienza che viene offerta loro dallo Stato italiano non basta e così decidono di diventare “imprenditori”. La tegola del patteggiamento potrebbe influire negativamente sul ricorso che il nigeriano ha avanzato alla Corte di appello di Bologna. Il profugo, infatti, si era già vista respinta una prima volta la richiesta di asilo politico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento