rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via della Ferma

Spaccio a due passi dal tribunale, marocchino in manette

Ennesimo arresto dei carabinieri della stazione Levante. I militari hanno stroncato un giro di spaccio a due passi dal tribunale. Un marocchino aveva trasformato il suo appartamento in una centrale di spaccio dove riceveva decine di clienti al giorno

Ennesimo arresto dei carabinieri della stazione Levante. I militari hanno stroncato un giro di spaccio a due passi dal tribunale. Un marocchino di 45 anni, regolare ma con diversi precedenti per spaccio, aveva trasformato la sua abitazione, un appartamento in affitto in via della Ferma in una centrale di spaccio: riceveva quotidianamente decine di clienti. Il via vai di persone ha insospettito i carabinieri che, durante un appostamento, hanno bloccato una 24enne che era appena uscita dalla casa dello straniero, dopo esserci stata pochi secondi. Addosso aveva 12 grammi di hascisc. A quel punto hanno deciso di intervenire e hanno fatto irruzione. Lo straniero ha consegnato ai militari, senza opporre resistenza, altri 12 grammi di "fumo" nascosti in un armadio. L'uomo aveva anche 200 euro in banconote da 20 euro, ulteriore prova dello spaccio. E' stato arrestato e sarà processato per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio a due passi dal tribunale, marocchino in manette

IlPiacenza è in caricamento