Spaccio di cocaina: il flanker patteggia 3 anni, la fidanzata 2

Conclusa la vicenda giudiziaria per i 28 imputati dell'operazione antidroga Flanker condotta in gennaio dai carabinieri e che aveva fatto luce su un ingente giro di spaccio che coinvolgeva anche alcuni sportivi piacentini del mondo del rugby

Il logo dell'operazione Flanker

Si è conclusa oggi in tribunale a Piacenza la vicenda giudiziaria per i 28 imputati dell'operazione antidroga Flanker, condotta lo scorso gennaio dai carabinieri del Nucleo investigativo di Piacenza, diretto dal capitano Rocco Papaleo, e che aveva fatto luce su un ingente giro di spaccio di cocaina che coinvolgeva anche alcuni sportivi piacentini del mondo del rugby. Davanti al gip Ganandrea Bussi e al pubblico ministero Michela Versini si sono definite le posizioni processuali dei 28 indagati (alcuni ancora in carcere, altri ai domiciliari o già liberi) molti dei quali piacentini. Uno dei personaggi di spicco dell'indagine, un rugbista piacentino (da cui il nome Flanker dell'operazione) ha patteggiato una pena di 3 anni, mentre la sua ragazza, anche lei arrestata all'epoca, ha patteggiato 2 anni e 10 mesi. In tutto le pene scaturite da patteggiamenti e riti abbreviati variano da un minimo di 1 anno e 4 mesi fino a un massimo di 4 anni e 8 mesi. Si è definita anche la posizione di un'avvocatessa piacentina che doveva rispondere di favoreggiamento: nel rito abbreviato è stata condannata per due dei tre capi di imputazione (per uno infatti è stata assolta) con una pena di 1 anno e 4 mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Irenfutura, 13 posizione aperte in Emilia per lavorare con Iren

Torna su
IlPiacenza è in caricamento