Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Cortemaggiore, arrestati dai carabinieri due fratelli pusher

Due fratelli albanesi di 26 e 35 anni sono stati arrestati dai carabinieri a Cortemaggiore. Si tratta di due spacciatori. In casa i militari hanno trovato 70 grammi di cocaina ancora in pietra e 2400 euro in contanti

Il capitano di Fiorenzuola Emanuele Leuzzi e i carabinieri di Cortemaggiore

Due fratelli albanesi di 26 e 35 anni sono stati arrestati dai carabinieri a Cortemaggiore. I militari li tenevano d'occhio da un po' sospettando che spacciassero cocaina e infatti dopo l'ulitmo appostamento hanno perquisito la loro abitazione e fermato un cliente che si era appena rifornito da loro. In cucina, in un barattolo di riso, hanno trovato 70 grammi di cocaina purissima ancora in pietra che una volta tagliata avrebbe prodotto circa 200 dosi. Inoltre i carabinieri hanno anche rinvenuto un bilancino di precisione, un tirapugni e 2400 euro in contanti, con tutta probabilità provento di spaccio. I due fratelli sono stati arresati per spaccio e detenzione abusiva di oggetti atti ad offendere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cortemaggiore, arrestati dai carabinieri due fratelli pusher

IlPiacenza è in caricamento