rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Sicurezza

Spaccio in via Quattro Novembre: in manette tre persone, sequestrati quasi tre etti di coca

La polizia ha arrestato due pusher e il proprietario di un'abitazione dove veniva tenuta la cocaina e contanti

Tre arresti per spaccio nel pomeriggio del 25 novembre. In manette sono finiti due pusher stranieri e un italiano (la questura non ha reso noto né le età né le nazionalità) con le accuse di detenzione e cessione di droga. 

«Dopo giorni di prolungati servizi di osservazione nella zona di via Quattro Novembre, - si legge in una nota della questura - che avevano permesso di individuare due presunti spacciatori attivi in quella zona, gli investigatori della Sezione Antidroga della Squadra Mobile, sono intervenuti durante una cessione di cocaina ad un cittadino italiano, bloccando il primo spacciatore e trovandolo in possesso di 500 euro in banconote di piccolo taglio, chiaramente provento di spaccio».

«Il secondo spacciatore - spiega viale Malta - è stato fermato poco distante e trovato in possesso di circa 20 grammi di cocaina, già divisi in dosi e pronti per essere ceduti al dettaglio. Grazie ad una rapida attività di indagine i poliziotti hanno individuato la base di stoccaggio della droga allestita all’interno dell’abitazione di un insospettabile cittadino italiano».

Nell'appartamento sono stati quindi sequestrati ulteriori 250 grammi di cocaina, 70 grammi di marijuana, 5.200 euro in banconote di vario taglio, diversi bilancini di precisione ed altro copioso materiale per il confezionamento delle dosi. Pertanto, sia i due pusher sia il proprietario dell’abitazione sono stati arrestati e condotti alle Novate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio in via Quattro Novembre: in manette tre persone, sequestrati quasi tre etti di coca

IlPiacenza è in caricamento