Spedisce un assegno da 2 mila euro per posta, ma arriva nelle mani sbagliate e diventa da 8 mila

Riceve per sbaglio un assegno nella cassetta postale. Invece di comportarsi a dovere, ritocca la cifra che gli sembra troppo bassa e lo va a versare in banca. È stato denunciato per falsità in scrittura privata e truffa. È un ragazzo di 25 anni

Ha acquistato una fornitura di vino da una ditta di Brescia e ha pagato con un assegno da 2 mila euro. Poi la sorpresa, per un'azienda di Piacenza: l'assegno, regolarmente versato, da 2 mila è diventato di 8 mila euro. Un “buco” non previsto, di 5 mila euro. Se ne è accorta una dipendente, visionando l'estratto conto dell'azienda per la quale lavora e ha denunciato subito il fatto ai carabinieri.
  La donna si è accorta che dal conto mancavano 5 mila euro  

I militari sono partiti con le indagini. L'assegno, la ditta di Brescia, non l'ha mai ricevuto. La donna ha fatto l'errore di spedirlo per posta ordinaria ed è finito, chissà per quali giri adesso al vaglio degli inquirenti, nelle mani sbagliate.
  Il ragazzo ha incassato l'assegno taroccato come se nulla fosse  



O meglio, nella cassetta postale sbagliata. Quella di un ragazzo casertano, residente ad Acerra, classe 1984. Il giovane ha preso l'assegno, ha “corretto” l'importo, portandolo da 2 mila a 8 mila euro con un tratto di penna, è andato in banca.

Un ritocco così perfetto da ingannare l'impiegata di sportello che gli  ha fatto incassare regolarmente il denaro. Era convinto di farla franca, il ragazzo. Invece, è stato denunciato dai carabinieri di Piacenza per falsità in scrittura privata e truffa.




Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento