rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Rivergaro

Spende 900 euro con una carta di credito rubata, arrestato

Nei giorni scorsi i carabinieri della Stazione di Rivergaro hanno arrestato un 58enne piacentino con precedenti per aver prelevato denaro con una carta di credito. Decisive le telecamere

Nei giorni scorsi i carabinieri della Stazione di Rivergaro hanno arrestato un 58enne piacentino - con diversi precedenti - ritenuto responsabile di ricettazione e indebito utilizzo di carta di credito. I fatti risalgono al marzo scorso, quando un pomeriggio il titolare di una carta di credito ha subito il furto della stessa. La carta è stata utilizzata poche ore dopo il furto, in serata come testimoniano i movimenti registrati sul relativo estratto conto per un valore complessivo di 900 euro: 300 euro presso una tabaccheria, 300 euro presso una sala slot e 300 euro presso un altro esercizio commerciale. Le immediate indagini condotte dai carabinieri della Stazione di Rivergaro, scattate subito dopo aver raccolto la denuncia del titolare della carta di credito, hanno consentito di identificare il 58enne. I militari dell’Arma di Rivergaro hanno potuto infatti attribuire un’identità certa al malfattore grazie allo studio dei filmati girati dalle telecamere di sorveglianza installate negli esercizi commerciali dove il pregiudicato si è recato per utilizzare la carta di credito. Il 58enne è stato così arrestato e ora si trova agli arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spende 900 euro con una carta di credito rubata, arrestato

IlPiacenza è in caricamento