Spinello davanti ai carabinieri, patteggia e torna libero

Ennesimo arresto della stazione Levante per droga. I carabinieri hanno messo le manette a un gambiano di 34 anni, espulso dal pacchetto accoglienza e prima ospitato all'Hotel Vip in via Cipelli dal 2015 e ora senza fissa dimora. Addosso aveva 14 grammi di hascisc

Al centro il comandante della stazione Levante (Immagine di repertorio)

Ennesimo arresto della stazione Levante per droga. I carabinieri hanno messo le manette a un gambiano di 34 anni, espulso dal pacchetto accoglienza e prima ospitato all'Hotel Vip in via Cipelli dal 2015 e ora senza fissa dimora ma incensurato. L'uomo è stato notato dai carabinieri con un amico (denunciato per spaccio dalle volanti qualche tempo fa), mentre passeggiavano in viale IlPiacentino confenzionando uno spinello. I militari hanno fatto finta di nulla e li hanno bloccati all'interno dei Giardini Margherita. L'africano aveva addosso 14 grammi di hascisc divisi in sette dosi e lo spinello che stava per dare all'amico. E' stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio e sarà processato per direttissima. Il 34enne, secondo i militari, guidati dal maresciallo Marco Orlando, dopo essere stato espulso dall'accoglienza va e viene da Milano e "lavora" nella nostra città, dove si guadagna da vivere spacciando. Si tratta del settimo arresto dei carabinieri di Piacenza dall'inizio del 2018. E' comparso per la direttissima in tribunale difeso dall'avvocato Riccardo Arata, davanti al giudice Gianandrea Bussi e al pm Paolo Milani. Dopo la convalida dell'arresto il pm ha chiesto il divieto di dimora che il giudice non ha concesso. L'uomo ha patteggiato otto mesi e mille euro di multa, ed è tornato libero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento