Statto di Travo, esce di strada in moto: 23enne muore sul colpo

Non c'è stato nulla da fare per salvare la vita di un giovane motociclista che è morto poco dopo mezzogiorno dell'11 luglio in un grave incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale di Statto, vicino al cimitero della frazione

Non c'è stato nulla da fare per salvare la vita di un giovane motociclista che è morto poco dopo mezzogiorno dell'11 luglio in un grave incidente stradale avvenuto sulla strada provinciale di Statto, vicino al cimitero della frazione. La vittima è Ivan Massimiliano Tassan Mangina, 23enne di Milano che, in sella a una Kawasaki 750, stava viaggiando insieme a un amico in direzione di Travo. All'improvviso, uscendo da una curva, ha perso il controllo finendo contromano e urtando un furgone che proveniva dalla direzione opposta. Poi è uscito di strada ed è stato sbalzato dalla sella. Sul posto i sanitari della pubblica assistenza Sant'Agata di Rivegaro insieme all'automedica del 118 e all'elicottero. Il giovane però nella caduta aveva riportato traumi troppo gravi e i tentativi di rianimarlo non sono purtroppo serviti. Dei rilievi si sono occupati gli agenti della polizia municipale della Valtrebbia intervenuti con diverse pattuglie. Gli agenti hanno anche provveduto a chiudere la strada per il tempo necessario ai rilievi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento