«Sto male e dovete curarmi». Pregiudicato ubriaco paralizza il pronto soccorso per mezz'ora

Intervento dei carabinieri in ospedale: bloccato un 30enne che aveva aggredito medici e infermieri del triage

(Repertorio)

E' stato necessario l'intervento dei carabinieri del Nucleo Radiomobile, nella tarda serata del 22 aprile al pronto soccorso, per un uomo che completamente ubriaco si è presentato in ospedale pretendendo delle non meglio precisate "cure". I carabinieri lo hanno denunciato per interruzione di pubblico servizio e resistenza, minaccia e violenza a pubblico ufficiale.
Il 30enne, disoccupato, con precedenti di polizia, visibilmente ubriaco, è entrato al pronto soccorso e pretendendo delle cure che, secondo il medico di turno, non gli erano dovute in quanto non necessarie. Per questo ha dato in escandescenza, andando su tutte le furie, minacciando e aggredendo il medico e personale infermieristico, paralizzando di fatto tutta l’area di cura accanto al triage, e impedendo ai sanitari di utilizzare i macchinari e le apparecchiature. Prima che la situazione degenerasse ulteriormente, è interveniva una guardia giurata di Ivri, ed immediatamente dopo la pattuglia del Radiomobile. Alla vista dei militari l’uomo si è agitato ancora di più, insultando e aggredendo i carabinieri che, non senza fatica, alla fine sono riusciti a bloccarlo e a portarlo in caserma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Ha una relazione con l'allieva, lei lo perseguita e lui la denuncia per stalking

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento