Commemorazione della strage di Bologna, la partecipazione del Comune di Piacenza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPiacenza

Il consigliere comunale Marco Pascai ha partecipato questa mattina, in rappresentanza dell’Amministrazione di Piacenza – simbolicamente presente anche con il gonfalone della città – alla cerimonia di commemorazione della strage di Bologna, che il 2 agosto 1980 provocò, in seguito alla scoppio di un ordigno alla stazione ferroviaria, la morte di 85 persone e il ferimento di oltre 200.

“Abbiamo seguito il corteo nel cuore del centro – racconta il consigliere Pascai – in una piazza come sempre affollatissima, nella quale hanno lasciato il segno, suscitando una profonda e collettiva commozione, le parole del presidente della Camera Laura Boldrini, il cui intervento è riuscito a toccare il cuore di tutti. Molti, come sempre, gli amministratori di altre Province e Comuni che hanno voluto rendere omaggio alla memoria delle vittime: un gesto di doverosa solidarietà istituzionale, ma anche di sincera condivisione per una tragedia che non si può né si deve dimenticare”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento