menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

«Sulla statale Valnure diversi “crateri” tra Albarola e Podenzano»

Dopo l'inverno nevoso la viabilità della Valnure deve fare i conti con una strada (tornata da pochi giorni ad Anas) piena di buche

Non solo Alta Valnurecome avevamo documentato nei giorni scorsi - alle prese con le tante (troppe) buche sulle strade. La neve di questo inverno ha infatti compromesso lunghi tratti della provinciale Valnure 654, da una settimana tornata a essere (dopo vent’anni) Statale, ovvero gestita dalla società Anas del gruppo Ferrovie dello Stato. Un lettore ci scrive preoccupato: «Da circa una settimana la competenza della SP 654 Valnure è tornata in capo all'Anas e già (temo) ci sia da rimpiangere la gestione da parte della Provincia. Sono presenti ad esempio diverse buche piuttosto profonde in diversi punti tra Albarola, Villò, Borgo di Sotto e Vigolzone (direzione Piacenza) e tra Podenzano, Grazzano Visconti e Vigolzone (direzione Bettola). Sarebbe il caso che, quantomeno, i cantonieri dell'Anas intervenissero per posare del "plastico invernale" (conglomerato bituminoso a freddo), almeno come misura provvisoria per chiudere questi "crateri". Poi è evidente che, appena le condizioni climatiche lo permetteranno, in questi tratti andranno valutati interventi più strutturali». In effetti, andando sul posto, ci si può accorgere che la situazione sta diventando sempre più problematica. La strada è molto trafficata, da diversi camion e pullman durante la giornata, e i crateri si allargano. Nel brevissimo tratto tra Vigolzone e Villò, ad esempio, la situazione è quella documentata da queste foto.

DSC_0169-2

DSC_0165-3

DSC_0170-3

DSC_0163-2

DSC_0167-3

DSC_0174-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccino, a Piacenza in arrivo quasi 54mila dosi

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il nuovo mercato coperto di piazza Casali pronto a metà 2023

  • Incidenti stradali

    Sbalzati dopo l'urto con un'auto, feriti due ciclisti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento