Svegliato dai ladri che gli rubano in casa, colpi a segno a Vigolzone e Pontedellolio

Ladri scatenati in Valnure

Immagine di repertorio

Stava dormendo quando ha sentito i ladri entrare nella sua casa, si è nascosto, li ha lasciati fare e poi ha chiamato il 112. Brutta avventura per un 55enne nella serata del 14 febbraio residente in via Gramsci a Vigolzone. L'uomo era in salotto sul divano quando è stato svegliato dal rumore di vetri infranti, poi, nel buio, ha visto una torcia e sentito due persone rovistare nei cassetti della camera da letto. Si è accucciato e si è nascosto fino a quando i due sono scappati. Ha chiamato immediamente il 112 chiedendo aiuto. I ladri erano riusciti a rubare solo 100 euro e alcuni oggetti di bigiotteria. Per entrare avevano sollevato la tapparella del balcone al piano terra, poi avevano rotto il vetro pensando che in casa non ci fosse nessuno. Nel mirino dei ladri nello stesso pomeriggio del 14 febbraio sono finite altre due abitazioni, una sempre a Vigolzone. Questa volta si sono introdotti in un appartamento in via Papa Giovanni XXIII: hanno rubato qualche gioiello in oro e cento euro. Infine, a Pontedelloli, i ladri dopo aver scalato la grondaia sono riusciti ad entrare in un appartamento al terzo piano in via Brizzolari, dopo aver messo a soqquadro le stanze hanno rubato gioielli e 300 euro in contanti. A chiamare il 112 il padrone di casa, un 70enne, che era rientrato a casa. Sul posto i carabinieri di Pontenure.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Il divieto di spostamento tra comuni non piace a nessuno: «Così non potranno vedersi genitori e figli»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento