Tenta di strappare la borsetta, scippatore bloccato da un Metronotte

L'episodio sabato notte vicino alla stazione. La posizione del fermato, un giovane marocchino, è al vaglio della questura

(Repertorio)

È stato un weekend di operatività intensa per le pattuglie di Metronotte Piacenza, che si sono trovate impegnate in numerosi interventi. Nella notte tra sabato e domenica, una guardia giurata in servizio nei dintorni dell’Università Cattolica del Sacro Cuore si è accorta che, in un parcheggio, sostava una Fiat Punto Evo nel cui abitacolo erano presenti valigie aperte e rovistate. Avvicinandosi, l’agente di vigilanza ha notato che le chiavi erano inserite nel quadro; ha così provveduto ad avvertire il 113 tramite la centrale operativa di Metronotte ed è stato informato del fatto che la vettura era stata rubata la mattina precedente in via Penitenti. A questo punto, gli agenti di Polizia hanno preso in consegna il mezzo per la restituzione al legittimo proprietario. Nella scorsa notte, invece, è stato prestato soccorso a due individui che si sono trovati in condizioni di necessità.

Transitando sulla tangenziale di Piacenza in direzione Farnesiana, intorno alle 4,un agente di vigilanza ha notato la presenza di un anziano seduto sullo spartitraffico, in evidente stato confusionale e con una bicicletta da corsa a fianco. Il metronotte ha avvicinato il signore per verificare la situazione ed ha provveduto ad avvisare i carabinieri, che hanno preso in consegnal’individuo per ricondurlo alla sua abitazione.

Poco più tardi, intorno alle 4.40, una guardia di Metronotte Piacenza, in servizio in via La Primogenita, ha visto che una donna si sbracciava in maniera convulsa per richiamare la sua attenzione, indicando un individuo in fuga a bordo di una bicicletta e facendo capire di aver subito un tentativo di scippo. Il metronotte si è messo all’inseguimento dell’uomo, riuscendo a fermarlo poco distante. La ragazza, che nel frattempo ha raggiunto l’operatore di vigilanza, ha riferito di essere stata aggredita dal soggetto in fuga, il quale è stato poi consegnato alle forze dell’ordine contattate dal Metronotte per le verifiche del caso. Si tratta di un giovane marocchino la cui posizione è al vagio della questura che ha raccolto la tetsimonianza della ragazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Cade dalle scale di casa e batte la testa, è grave

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • Solo in Italia e ricoverato in ospedale a Piacenza, i poliziotti delle volanti si prendono cura del suo cane

Torna su
IlPiacenza è in caricamento