Tentano di entrare in un'abitazione ma scatta l'allarme, furto sventato a Borgotrebbia

Ladri in fuga a mani vuote: hanno tentato di colpire in pieno giorno ma l'abitazione era collegata con Metronotte Piacenza

Una pattuglia di Metronotte Piacenza

E’ fallito il colpo che i ladri hanno tentato di portare a segno in pieno giorno in un’abitazione a Borgotrebbia. Quando hanno tentato di penetrare, infatti, hanno fatto scattare il sistema di allarme collegato alla centrale di Metronotte Piacenza. Il fatto è avvenuto intorno alle 14 del 25 luglio quando sul posto sono intervenute le pattuglie dell’istituto di vigilanza piacentino insieme ai carabinieri di Piacenza. I ladri avevano appena cercato di introdursi in un’abitazione di via Tidoncello dopo aver forzato una finestra che si affaccia sul lato della ferrovia. Scattato l’allarme, i malviventi hanno appena avuto il tempo di dileguarsi prima dell’arrivo dei metronotte e dei carabinieri che ora stanno indagando. Alcuni testimoni avrebbero riferito di aver notato un’utilitaria priva della targa che si aggirava in zona con fare sospetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • «Noi facciamo sesso, licenziateci tutte». Il Centro Tice prende posizione sul caso della maestra di Torino

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

  • Farini, addio al ristoratore Adriano Figoni

Torna su
IlPiacenza è in caricamento