rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Polizia / Centro Storico / Piazza Cavalli

Tentano di far sparire mille euro in champagne, arrestati due 20enni

Movimentato episodio nella notte tra venerdì e sabato in un locale di piazza Cavalli

Due ventenni piacentini sono finiti in carcere per furto e tentata rapina impropria. Sono stati bloccati nella notte tra venerdì e sabato 19 febbraio dalla polizia in pieno centro, dopo aver fatto sparire quasi mille euro in champagne da un locale. Entrambi già noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati e ora sono in carcere alle Novate su disposizione della Procura della Repubblica di Piacenza.
A chiamare il 113 è stato il personale di un bar in piazza Cavalli dove i due 20enni, approfittando della confusione e della movida serale dei giovani, sono entrati una prima volta verso l'una riuscendo a far sparire da uno scaffale una costosa bottiglia di champagne. Pare che qualcuno all'interno avesse già notato i loro movimenti sospetti, ma la coppia era riuscita a fuggire approfittando della confusione. Poco dopo però i due si sono ripresentati ancora, e hanno tentato di prendere una seconda bottiglia, sempre di pregiato champagne francese. Questa volta però il personale del locale li ha sorpresi e ha chiamato la polizia, nonostante uno dei due pare abbia anche minacciato i presenti. In breve sul posto sono arrivate le volanti che hanno portato i due giovani in questura: in tasca avevano ancora il tappo della prima bottiglia che era stata rubata. Ora sono entrambi alle Novate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di far sparire mille euro in champagne, arrestati due 20enni

IlPiacenza è in caricamento