Tentano di fuggire al controllo, in auto un coltello a scatto. Denunciati

Nei guai due romeni 30enni fermati da una pattuglia della polizia municipale vicino alla stazione

(Repertorio)

Una pattuglia della Sezione servizi specifici della Polizia Municipale, nel corso di una normale attività di controllo nel Quartiere Roma, martedì pomeriggio poco dopo le 17 ha rinvenuto a bordo di un'auto – fermata per verifiche di prassi – un coltello a scatto. Il conducente del veicolo, una Mazda con targa tedesca, alla vista degli agenti ha tentato di sottrarsi agli accertamenti, svoltando con una manovra repentina, pericolosa per la circolazione stradale altrui, nell'area di parcheggio adiacente alla stazione ferroviaria.

La pattuglia, dopo aver intimato l’alt, ha verificato l’identità dell’uomo al volante e del passeggero, entrambi trentenni di nazionalità rumena, residenti in Germania. Durante la fase della richiesta dei documenti, aprendo il vano portaoggetti, gli agenti hanno notato la presenza di un coltello a scatto. Di qui la perquisizione personale del guidatore e dell’auto.  

I due uomini sono stati quindi accompagnati al Comando della Polizia Municipale per completare ulteriori controlli e l’atto di denuncia del conducente all'Autorità Giudiziaria, per porto abusivo di armi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Carla non ce l'ha fatta, il suo alpino Stefano la piange dopo la serenata davanti all'ospedale

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento