Tentano di introdursi in una ditta scavalcando ma arrivano i metronotte: ladri in fuga

Colpo fallito sul nascere in un'azienda dolciaria vicino a Caorso la notte del 10 settembre. I due malviventi, sorpresi da una pattuglia di passaggio, sono fuggiti a piedi in direzioni opposte

L'intervento dei metronotte

Credevano forse di agire indisturbati i due malviventi che nella notte del 10 settembre hanno tentato di introdursi in un deposito alimentare nei pressi di Caorso, ma non avevano fatto i conti con il passaggio del metronotte. Erano circa le 4 quando una Guardia di Metronotte Piacenza, transitando in zona, si è accorta che due persone stavano cercando di entrare nell’area di una azienda dolciaria scavalcandone la recinzione. Alla vista del personale di vigilanza, i malintenzionati hanno desistito dal loro intento , dandosi alla fuga e dividendosi in direzioni opposte: uno è riuscito a dileguarsi fuggendo verso la parte posteriore del magazzino, mentre l’altro ha attraversato la via Caorsana facendo perdere le proprie tracce nella campagna, favorito dall’oscurità. Da una verifica più accurata è emerso che i due uomini avevano anche tagliato una parte di recinzione (nella foto in basso), ma il titolare ha confermato che nulla era stato asportato. Sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri per i rilievi di competenza.

20150910022313-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Noi non ce l’abbiamo fatta». Dopo 15 anni di attività la trattoria finisce in “svendita”

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Per 30 anni in prima linea, il 118 piange Antonella Bego. «Perdiamo una professionista e un'amica»

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

Torna su
IlPiacenza è in caricamento