Cronaca Podenzano

Tentano di rubare 200 lettini, fallisce il colpo alla piscina di Podenzano

Hanno rubato due furgoni poi nella notte del 20 giugno sono penetrati nell'area della piscina comunale di Podenzano e hanno caricato 80 dei 200 lettini nel prato ma sono stati messi in fuga grazie ai modernissimi impianti di videosorveglianza e di allarme. Sul posto anche i carabinieri

Hanno rubato due furgoni poi nella notte del 20 giugno sono penetrati nell'area della piscina comunale di Podenzano e hanno caricato 80 dei 200 lettini nel prato ma sono stati messi in fuga grazie ai modernissimi impianti di videosorveglianza e di allarme recentemente installati da Activa, la società che ha in gestione la struttura. La banda composta da tre persone incappucciate è entrata in azione verso le 2, hanno divelto la recinzione e hanno cominciato a caricare i lettini quando è scattato l'allarme ed è sopraggiunta la pattuglia  di Metronotte Piacenza, vedendo la guardia i malviventi sono scappati a piedi attraverso i campi limitrofi in direzione Piacenza. Sul posto sono immediatamente sopraggiunti anche i carabinieri, e personale di Activa e Elettrovalnure. I furgoni rubati sono stati riconsegnati a i rispettivi propriertari e i lettini (del valore complessivo di 20mila euro) sono stati rimessi al loro posto. «Voglio ringraziare, a nome mio e di tutti i soci di Activa, le forze dell’ordine intervenute, l’istituto di vigilanza Metronotte Piacenza e la ditta Elettrovalnure», scrive in una nota il presidente Nicola Vitali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di rubare 200 lettini, fallisce il colpo alla piscina di Podenzano

IlPiacenza è in caricamento