Tentano di rubare le ruote alle auto in sosta, ladri sorpresi da metronotte e carabinieri

Borgonovo, un romeno di 21 anni bloccato mentre si nascondeva in un cespuglio. Il complice è fuggito. Recuperata la refurtiva

L'auto che era stata presa di mira dai ladri

E' andata male questa volta ai ladri che nella notte del 19 ottobre volevano depredare le auto in sosta a Borgonovo. I carabinieri e le guardie di Metronotte Piacenza sono infatti intervenuti nella zona di via Ernesto Prati dove alcuni residenti, intorno alle 4,30, hanno segnalato strani movimenti in strada: in particolare sono stati notati due ragazzi con il volto coperto che stavano smontando cerchioni e pneumatici da una Mercedes posteggiata, facendo la spola per trasportare tutto a bordo di una Fiat Punto posteggiata poco distante. Giunte sul posto diverse pattuglie di Metronotte e carabinieri di Castelsangiovanni, uno dei due ladri è riuscito a fuggire facendo perdere le tracce, mentre il complice  - un romeno di 21 anni residente a Borgonovo e con precedenti - è stato bloccato mentre tentava di nascondersi in un cespuglio lì vicino. La Punto era intestata a lui, e bordo sono stati trovati i due pneumatici che erano già stati smontato dalla Mercedes. Portato in caserma dai carabinieri, è stato denunciato a piede libero per furto aggravato. Lo straniero, e il suo complice, sono sospettati di aver portato a segno anche altri furti simili nella stessa zona: questa mattina infatti un residente di via Fratelli Cervi a Borgonovo ha avvisato i carabinieri di aver trovato la sua Fiat Punto, che aveva lasciato posteggiata sotto casa, senza gli pneumatici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le spaccano la faccia contro una cancellata per rapinarla della borsa

  • Scaraventano un cancello contro la polizia per scappare dopo il colpo: quattro arresti

  • Cacciatore cade in un dirupo e muore

  • Cene e ritrovi clandestini in due locali, blitz della finanza: multa per tutti e attività sospesa

  • L'annuncio di Bonaccini: «La regione torna “zona gialla” da domenica»

  • Nuova ordinanza della Regione: aperti i negozi nei festivi. Ma si rimane in fascia arancione

Torna su
IlPiacenza è in caricamento