rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Tentata aggressione ai tifosi dell’Hellas Verona, Daspo per cinque ultras della Cremonese

Individuati i protagonisti dei fatti avvenuti sabato 27 novembre scorso all’interno dell’area di servizio “Trebbia nord” al chilometro 157 dell’autostrada A21

La Divisione Anticrimine della Questura di Piacenza ha emesso 5 provvedimenti amministrativi di Daspo a carico di altrettanti ultras della Cremonese calcio. Gli accertamenti, condotti unitamente alla Digos di Cremona, - si legge in una nota - hanno portato gli agenti della polizia ad individuare i protagonisti dei fatti avvenuti sabato 27 novembre scorso all’interno dell’area di servizio “Trebbia nord”, al chilometro 157 dell’autostrada A21.

Nello specifico, gli ultras della U.S. Cremonese 1903, diretti ad Alessandria per la trasferta in programma in Piemonte valevole per il campionato di serie B di calcio, alla vista di un pullman di tifosi dell’Hellas Verona (diretti nel capoluogo ligure dove era in programma l’incontro tra Verona e Sampdoria), fermi nell’Autogrill, sono scesi dal pullman che li trasportava e hanno cercato di aggredire i tifosi veronesi, ma la prontezza dell’autista del pullman e l’intervento degli Agenti della Polizia di Stato ha evitato il contatto tra le due tifoserie.

A quel punto, gli ultras della cremonese si sono subito allontanati, ma gli accertamenti successivamente eseguiti hanno permesso di individuare cinque di loro. A seguito di ciò, il questore di Piacenza Filippo Guglielmino ha emesso 5 provvedimenti di Daspo che vieteranno per la durata di 12 mesi ai cinque di assistere ad ogni competizione sportiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata aggressione ai tifosi dell’Hellas Verona, Daspo per cinque ultras della Cremonese

IlPiacenza è in caricamento