Tentati furti in case e bar, condannati due albanesi e un romeno

Nuove condanne per i furti commessi in provincia da presunti appartenenti alla banda di Dracula. Furti che sarebbero stati commessi dopo il periodo in cui la banda avrebbe agito tra Piacenza, Rivergaro e Podenzano, tra il 2015 e l’aprile 2017. I colpi, che fecero partire una nuova inchiesta, vennero commessi, secondo la procura nel novembre del 2017

Nuove condanne per i furti commessi in provincia da presunti appartenenti alla banda di Dracula. Furti che sarebbero stati commessi dopo il periodo in cui la banda avrebbe agito tra Piacenza, Rivergaro e Podenzano, tra il 2015 e l’aprile 2017. I colpi, che fecero partire una nuova inchiesta, vennero commessi, secondo la procura nel novembre del 2017. I tre imputati hanno scelto il rito abbreviato. Il giudice Laura Pietrasanta ha condannato, il 21 ottobre, per furto e tentato furto Federik Shtjefeni, albanese di  36 anni, a 4 anni (difeso dall’avvocato Stefano Gerunda, Foro di Milano); Lorenc Ndoj, albanese di 28 anni, a 4 anni e 4 mesi (difeso dall’avvocato Mauro Pontini); Marius Enescu, romeno di 31 anni (difeso dall’avvocato Antonino Rossi) a 4 anni e 5 mesi. Shtjefeni è agli arresti domiciliari, Ndoj in carcere, mentre Enescu risulta essere evaso dai domiciliari. In totale su quattro colpi, agli accusati ne è riuscito solo uno, mentre gli altri sono andati a vuoto. Per questi ultimi, infatti, l’accusa era di tentato furto. Secondo le indagini dei carabinieri, Shtjefeni e Ndoj, a Vigolzone, riuscirono a penetrare nell’abitazione di un uomo - dopo essersi arrampicati lungo un pluviale - e a portare via beni diversi per un valore di 500 euro, 150 euro in contanti, un anello d’oro e un orologio. In una ltro tentativo, Shtjefeni cerco di colpire in un bar di via Colombo. Entrato forzando una porta posteriore, cercò di forzare le slot machines, ma scattò l’allarme e i ladri fuggirono. In un altro appartamento, a Carpaneto, i malviventi tagliarono la rete di recinzione, si arrampicarono su un pluviale, ma l’abbaiare dei cani li costrinse a fuggire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento