Terremoto, De Micheli (Pd): «Più poteri ai sindaci per le emergenze»

«Bene la sospensione delle imposte e dei contributi previdenziali, ma occorre escludere dal Patto di stabilità dei comuni non solo i costi della ricostruzione, ma anche le spese sostenute in questa emergenza»

Paola De Micheli

"Bene la sospensione di tutte le imposte e dei contributi previdenziali, ma occorre escludere dal Patto di stabilità dei comuni non solo i costi della ricostruzione, ma anche tutte le spese sostenute in questa fase di emergenza. È necessario inoltre che ai sindaci venga concessa ampia autonomia". È il commento del deputato piacentino e responsabile PMI del Partito Democratico, Paola De Micheli, ai provvedimenti approvati dal Consiglio dei Ministri, dopo il sisma che ha colpito l'Emilia Romagna.

"Sul versante delle risorse è da considerare positivo - afferma - lo stanziamento di due miliardi di euro. L'auspicio è che in seguito a un temporaneo aumento dell'accisa, previsto per senso di solidarietà nazionale, i produttori petroliferi raccolgano l'appello del Ministro Passera per una riduzione dei carburanti in grado di compensare l'aumento del costo per i consumatori". "È più che mai indispensabile - aggiunge - che si attivino tutti i canali con le banche e il mondo del credito per giungere a un accordo per la sospensione dei debiti alle aziende colpite dal sisma".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Gli interventi più immediati in questa fase di emergenza - conclude De Micheli - riguardano naturalmente gli sfollati, per rendere dignitose le loro condizioni di vita, e le verifiche e i controlli sulle costruzioni coinvolte dal terremoto, che devono prevedere un impegno importante di uomini e mezzi in un'area che è molto vasta. L'obiettivo è rispondere quanto prima all'esigenza di sicurezza per quelle attività che potrebbero riprendere la produzione sul territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento