Terremoto: il modello Anci è un riferimento per le altre emergenze

Una macchina dei soccorsi che ha funzionato bene. È Missione Abruzzo, messa in piedi dopo il sisma dall'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. Ieri Reggi a Coppito: “L'Anci è un modello di riferimento per altre emergenze”. Con lui, anche il comandate dei Vigili urbani di Piacenza, Elsa Boemi

terremotoIeri Reggi era in Abruzzo, alla scuola sottufficiali della Guardia di Finanza di Coppito, quartier generale per la gestione del post-sisma. In qualità di presidente della Consulta Anci, ha illustrato le attività svolte da Missione Abruzzo.

“Lo sforzo messo in campo dall’Anci nell’emergenza Abruzzo rappresenta un modello di riferimento per altre emergenze. Spero e mi auguro che il Governo voglia coinvolgere maggiormente i Sindaci affinché siano effettivi protagonisti della ricostruzione e non solo ‘capi popolo’ della protesta”, ha detto Roberto Reggi.
  Spero e mi auguro che il Governo voglia coinvolgere maggiormente i Sindaci affinché siano effettivi protagonisti della ricostruzione  

Poi, in conferenza stampa, ha gettato le linee operative da qui ai prossimi mesi: “Occorre chiudere la prima emergenza, mettendo in campo risorse certe da far gestire ai sindaci del territorio che devono essere i primi protagonisti della ricostruzione”.

Ciò che è prioritario, ha continuato Reggi, è evitare di disperdere le risorse. “Ci stiamo attivando per l’avvio di gemellaggi e progetti che devono essere precisi e condivisi per far convergere le molte risorse che altrimenti rischiano di disperdersi” ha sottolineato il sindaco di Piacenza. In pratica, si tratta di puntare sulla ricostruzione, attraverso gemellaggi per opere e gestione dei servizi, con il pieno coinvolgimento delle Anci regionali.

Nelle ore immediatamente seguenti al sisma, le Anci avevano inviato in Abruzzo 1859 tecnici comunali per la stima dei danni, che hanno eseguito circa 600 verifiche al giorno; 259 operatori ed ufficiali di Polizia locale; un Campo base Firenze (destinato a tecnici comunali ed ufficiali di Polizia locale) e il supporto amministrativo agli Enti locali (22 schemi di ordinanze, 5 schemi di urgenza e schemi di contratti di locazione provvisoria).

Roberto Reggi, Elsa Boemi e i vigili piacentini Ennio Caricati e Umberto Scarpetta
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento