menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'epicentro

L'epicentro

Terremoto nel Veronese, scossa avvertita anche nel Piacentino

L'epicentro delle scosse di magnitudo da da 4.3 a 4.8, registrate dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia è in provincia di Verona

Una scossa di terremoto di magnitudo da 4.3 a 4.8 è stata avvertita distintamente dal Parmense al Piacentino alle ore 15.36 di oggi, martedì 29 dicembre 2020. L'epicentro della scossa, registrata dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia è in provincia di Verona, a Salizzole. Non si registrano danni né a persone né a cose. 

La scossa non è stata isolata. Già alle 12.20 di oggi è stata avvertita una forte scossa di terremoto di circa 10 secondi in Veneto e Friuli Venezia Giulia. L'epicentro è stato localizzato nella zona di Zagabria in Croazia, a circa 47 chilometri dalla capitale. Una scossa molto forte, del grado 6.2 della scala Richter. Il movimento tellurico sarebbe stato avvertito fino alla Lombardia e in alcune zone della costa Adriatica verso le Marche. Ieri un altro sisma aveva interessato la Croazia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento